Ti trovi qui
Home > Lega PRO > Lega Pro: exploit delle siciliane, vittorie che valgono oro

Lega Pro: exploit delle siciliane, vittorie che valgono oro

Una domenica da ricordare per le siciliane di Lega Pro. In attesa della gara del Catania, la trentesima giornata del girone C di terza serie sorride a Siracusa, Akragas e Messina. Le isolane non sbagliano un colpo e centrano tutte l’obiettivo massimo dei 3 punti, regalando gol e sogni, sia in chiave playoff che in ottica salvezza.

La grande sorpresa di questo campionato è il Siracusa. Solidità e coraggio, gli aretusei sbancano anche lo stadio “Degli Ulivi” di Andria e centrano il quinto successo consecutivo di questo campionato grazie alla rete messa a segno da Valente al quarto d’ora del primo tempo. I 47 punti all’attivo in classifica permettono alla squadra di Andrea Sottil di rosicchiare altri tre punti al Francavilla e pregustare l’aggancio al quinto posto, prezioso in vista dei play-off.

Tre punti e grande risposta in campo anche per l’Akragas di Raffaele Di Napoli. Il successo di Taranto ha rinvigorito i Giganti, che all’Esseneto battono il Matera di Auteri per una rete a zero. Il gol-vittoria di Cocuzza al 58esimo minuto consente ai bianco azzurri di uscire, a distanza di mesi, dalla zona calda dei play-out in virtù dei 30 punti.

Gioisce anche Cristiano Lucarelli e il suo Messina. L’uno-due micidiale siglato da Anastasi e Foresta nei primi dieci giri d’orologio spiana la strada ai giallorossi, che riescono a resistere al forcing finale del Taranto nei minuti finali e mette il punto esclamativo alla gara nel recupero grazie a Milinkovic. L’era Proto sta già producendo i suoi frutti.

19 marzo 2017

Articoli Consigliati

Top