Ti trovi qui
Home > Apertura > Controlli in contrada Diligenza, dalla droga alla discarica abusiva

Controlli in contrada Diligenza, dalla droga alla discarica abusiva

RAGUSA

Vittoria. Una zona densa di criminalità quella di contrada Diligenza a Vittoria, in provincia di Ragusa, dove non esiste nessun rispetto per le regole. All’interno di alcuni casolari in rovina da anni trovano riparo molti pregiudicati e Danilo Piscopo di 19 anni è stato arrestato proprio in uno di quei ruderi, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Così gli agenti hanno dato inizio alla perquisizione dell’abitazione in cui il giovane stava dormendo e con l’aiuto di un cane dell’Unità Cinofila sono stati scoperti 25 grammi di marijuana, diverso materiale per il confezionamento, un bilancino di precisione e alcuni coltelli utilizzati per suddividere la sostanza.

Dopo l’arresto di Piscopo i controlli hanno riguardato l’intera area di contrada Diligenza con l’impiego di oltre 30 agenti che hanno effettuato le perquisizioni, riscontrando molte irregolarità. Ancora una volta grazie al supporto delle Unità Cinofile di Catania e Palermo, è stata scoperta una pistola giocattolo modificata calibro 7 e 65; l’arma era pronta a fare fuoco con il colpo in canna ed era stata nascosta sotto terra, vicino un albero di carrubo poco distante dai ruderi.

Ma alla serie di illeciti già citati si aggiunge anche il reato di area adibita a discarica abusiva, scoperta grazie all’intervento della polizia stradale che ha sequestrato l’intero perimetro contaminato formato da migliaia di metri quadri. Nei dintorni è stata posta a controllo anche un’officina, risultata essere abusiva e dove all’interno sono state scoperte e sequestrate quasi 50 targhe, probabilmente utilizzate per commettere dei reati nel traffico di automobili.

17 marzo 2017

Articoli Consigliati

Top