Ti trovi qui
Home > Altre News > Sport, solidarietà e divertimento: presentata la “StraPalermo”

Sport, solidarietà e divertimento: presentata la “StraPalermo”

PALERMO

La sala consiliare di Palazzo delle Aquile, è stata la sede in cui è stata presentata la 2° edizione della “StraPalermo”, la manifestazione podistica non competitiva, che domenica prossima animerà il centro cittadino con la sua onda arancione e che quest’anno presenta grandi novità.
Organizzata dall’Acsi Sicilia Occidentale, in collaborazione con il Comune di Palermo e il patrocinio dell’Autorità Portuale, dell’assessorato al Turismo, Sport e Spettacolo della Regione Siciliana e del Coni Sicilia, la StraPalermo è: «Una manifestazione che unisce sport, divertimento e sociale e che coinvolgerà la città in una corsa nel centro storico, un augurio affinchè anche gli esercizi commerciali possano trarre beneficio dalla StraPalermo», così spiega la “gara” Giuseppe Civiletti, delegato Acsi Sicilia Occidentale che aggiunge: «Quest’anno abbiamo deciso di sfidare noi stessi nell’organizzazione della StraPalermo con un percorso nuovo».

Tra le novità di quest’anno il percorso, completamente rinnovato, con partenza e arrivo in via Roma davanti la discesa dei giudicim ci sarà la passeggiata ludico-motoria della Corri StraPapà che effettuerà il giro una sola volta, mentre gli atleti della gara podistica faranno il giro 3 volte, per un totale di 9 km.

Questa seconda edizione è stata inserita all’interno del campionato podistico Super Prestige Acsi Sicilia Occidentale 2017. Il centro operativo, invece, sarà a piazza Sant’Anna con il palco per le premiazioni, il centro ristoro, un villaggio sportivo allestito dalla Oxygen Group e un circuito di giochi per bambini realizzato da Tommy Party.
La StraPalermo contribuirà a sostenere un progetto di inclusione lavorativa condiviso da nove associazioni di genitori di bambini affetti dall’autismo che operano nel territorio palermitano.
Inoltre, Dario Bartolotta sarà il primo paraplegico ad utilizzare in Italia il sistema ReWalk Argo nella vita quotidiana. Per la StraPalermo, Bartolotta ha deciso di sfidare se stesso per cercare di battere il record mondiale e raggiungere un nuovo traguardo personale contro la lotta delle barriere e gli ostacoli della paraplegia.

«Un’occasione straordinaria che coniuga lo sport, la cultura, la solidarietà e la dimensione economica, e un momento di crescita per la comunità e il territorio – ha dichiarato il sindaco di Palermo Leoluca Orlando, durante la presentazione – oltre che un modo per promuovere l’autostima di una città che riscopre se stessa e per vivere le bellezze di Palermo e del centro storico in particolare, che sarà il punto di partenza della gara».

15 marzo 2017

Articoli Consigliati

Top