Ti trovi qui
Home > Altri Sport > Arti marziali: gli atleti siciliani si alleneranno con la nazionale a Sigonella

Arti marziali: gli atleti siciliani si alleneranno con la nazionale a Sigonella

Gli atleti siciliani più meritevoli si alleneranno con la squadra nazionale di Karate che parteciperà al primo collegiale in una base americana in Italia, quella di Sigonella a Catania, tra fine Maggio ed inizio Giugno.

Lo ha comunicato ad un platea di oltre 500 persone, al palazzetto di Melilli, ieri mattina, Sergio Donati, vice presidente Federale e presidente del settore Karate della Federazione italiana judo, lotta, karate ed arti marziali.

«Per la prima volta un collegiale della Nazionale italiana di Karate entra in una base americana italiana, – ha dichiaro Sergio Donati-. Un occasione unica che rientra nell’ambito delle manifestazioni organizzate dalla Fijlkam nell’ambito del G7 che si terrà a Taormina. Oltre al collegiale stiamo organizzando un seminario nazionale sul connubio Scienza e Karate, realizzato dal prof Luigi Aschieri, Direttore Tecnico della Nazionale. Il progetto denominato “Mind and Movement” è realizzato dalla Federazione italiana con altri 7 paesi europei. Il seminario vista la sua alta validità scientifica oltre a far parte di Erasmus Plus avrà i patrocini di diversi Ministeri».

Donati a Melilli ha incontrato il presidente regionale settore Karate della Fijlkam, Giovanni Mallia ed i dirigenti federali siciliani, sottolineando che la Fijlkam è uno dei soli 3 enti accreditati per il G7.
All’incontro erano presenti anche numerosi atleti siciliani a cui Donati ha portato i saluti della Federazione Nazionale, presentando lo staff di tecnici regionali siciliani c entrati in commissioni nazionali, quali: Daniele Capuana (Commissione Nazionale Federale Judo, Lotta e Karate), Giuseppe Bartolo ( Commissione Nazionale Attività Giovanile) Giuseppe Sciacca (Commissione Nazionale Settore Karate Scuola e Promozione, Nando Olivelli (Arbitro mondiale e Componente della Commissione Nazionale Ufficiali Gara) e Roberto Cavallaro (Responsabile Squadre Universitarie).

Nel corso dell’incontro Sergio Donati, in qualità di vice presidente Federale e presidente del settore Karate della Federazione italiana judo, lotta, karate ed arti marziali, ha ribadito che la validità di tali progetti non è solo un opportunità per gli atleti siciliani ma anche per i tecnici e maestri siciliani che potranno prendere parte ad un importante evento nazionale in Sicilia.

14 marzo 2017

Articoli Consigliati

Top