Ti trovi qui
Home > Apertura > Palermo: oggi i funerali del clochard di 45 anni bruciato vivo

Palermo: oggi i funerali del clochard di 45 anni bruciato vivo

PALERMO

Giuseppe Pecoraro, il benzinaio di 45 anni che ha ucciso per gelosia il clochard di 45 anni (bruciato vivo), alle Forze dell’Ordine che l’hanno preso ha dichiarato: «Non lo rifarei». Ma mentre sarà interrogato questa mattina in carcere, oggi alle 12, a Palermo, nella chiesa dell’Annunciazione del Signore, in via Verdinois, saranno celebrati i funerali di Marcello Cimino, il clochard arso vivo, dopo esser stato inondato di benzina nella notte tra venerdì e sabato scorso, mentre dormiva sotto il portico della missione San Francesco.

Palermo è sotto choc e per ricordarlo, ieri è stata organizzata una fiaccolata.
Il movente di Giuseppe Pecoraro che prima ha versato del liquido infiammabile sulla vittima, poi ha appiccato il fuoco e si è dato alla fuga, sarebbe stato la gelosia, temeva infatti che gli insidiasse la compagna.

13 marzo 2017

Articoli Consigliati

Top