Ti trovi qui
Home > Cronaca > Mareamico denuncia le condizioni del ponte Morandi: «Nessuna manutenzione»

Mareamico denuncia le condizioni del ponte Morandi: «Nessuna manutenzione»

AGRIGENTO

I piloni del ponte Morandi, che collega Agrigento a Porto Empedocle, fanno paura agli automobilisti che ormai preferiscono evitare di percorrerlo anche a costo di guidare per molti km in più allungando il percorso. Sui social corre da tempo l’allerta di pericolo e adesso è arrivata la denuncia anche da parte dell’associazione Mareamico, che tramite un filmato, ha evidenziato la gravità delle condizioni in cui versa il ponte.

Gli ambientalisti lamentano la mancanza di manutenzione ordinaria e straordinaria, piloni vuoti e calcinacci che cadono di continuo. Anche il sindaco di Agrigento, Lillo Firetto, ha richiesto interventi urgenti. Due anni fa la strada era stata chiusa dall’Anas per verifiche tecniche, poi è stata  riaperta, seppur con riduzioni al traffico.

E il presidente dell’associazione Mareamico, Claudio Lombardo, ha commentato le condizioni del ponte in maniera aspra: «Non si sa quali polveri ci siano nel cemento, spesso vengono prese le sabbie del mare perchè costano poco, anzi sono gratuite. L’unica certezza che abbiamo è che questo ponte è pericoloso e i cittadini hanno paura a percorrerlo. L’Anas ci ha detto che ci sono in ballo diversi milioni di euro per tentare di salvarlo, ma io direi che sarebbe meglio abbatterlo e con quei soldi costruire nuove strade. Il ponte si colloca all’interno della Valle dei Tempi e dal punto di vista paesaggistico sarebbe sicuramente tutto di guadagnato».

11 marzo 2017

Articoli Consigliati

Top