Ti trovi qui
Home > Lega PRO > Catania, dopo la rifinitura Pulvirenti scioglie i dubbi di formazione per Lecce

Catania, dopo la rifinitura Pulvirenti scioglie i dubbi di formazione per Lecce

E adesso la parola spetta ai giocatori. Al termine di una settimana che definire travagliata sembra poco con il cambio in panchina e vicende extra campo, il Catania dovrà dare le giuste risposte in quel di Lecce.

Al Via del Mare torna una sfida che rievoca i fasti del recente passato in serie A. Organici simili, obiettivi differenti. I giallorossi di Padalino impegnati a lottare per un posto in paradiso, i rossazzurri a centrare i playoff in una stagione diventata tremendamente complicata.

A Giovanni Pulvirenti il compito di provarci, dopo Rigoli e Petrone. Una chance meritata dopo anni di giovanili, ed un match che sarà decisivo per la panchina etnea con l’ombra di tecnici pronti a subentrare.

In Puglia servirà una formazione grintosa, carismatica ma anche compatta ed equilibrata dopo i tentativi di Rigoli e Petrone. Servirà tenere d’occhio l’aspetto mentale ma anche quello fisico dopo la figuraccia col Melfi.

Dei 19 giocatori a disposizione Pulvirenti dovrà pescare dal mazzo l’undici migliore in un momento di poca brillantezza generale. Le indicazioni della rifinitura parlano di un ritorno al 4-3-3 con il rientro di Gil in difesa ed il ballottagio tra Parisi e Djordjevic con Marchese pronto a fare il centrale. In mezzo confermati Biagianti, Bucolo e Fornito a dare più sostanza alla squadra. Infine in avanti tutto porta al ritorno di Di Grazia con Pozzebon ed uno tra Tavares e Russotto.

Una squadra più compatta ma che possa anche pungere in avanti una difesa avversaria non impenetrabile come quella leccese.

Per il post partita di Lecce-Catania appuntamento su Ultima Tv, canale 87 del digitale terrestre, domani alle 16.15 con Lega Pro Real Time. Commenti, interviste, approfondimenti e tanto altro sulla gara del Via del Mare e sulle sfide delle altre siciliane.

servizio del Tg

11 marzo 2017

Articoli Consigliati

Top