Ti trovi qui
Home > Altri Sport > Basket: Orlandina per i play off, Agrigento per riprendere a correre

Basket: Orlandina per i play off, Agrigento per riprendere a correre

L’Orlandina ritornerà sul parquet domenica alle 18.15 contro il fanalino di coda Cremona. I lombardi hanno trovato evidenti difficoltà in campionato, ma con l’arrivo in panchina di Lepore e gli innesti di Harris e Johnson-Odom hanno ricominciato a macinare punti, e giocheranno la partita della vita per lasciare l’ultima posizione. I Paladini dal canto loro cercano fortemente una vittoria in trasferta per continuare ad inseguire il sogno playoff.

In A2, terminata la pausa per la Coppa Italia, riprende il campionato per Agrigento e Trapani.
I biancoazzurri affronteranno in trasferta Rieti domenica alle ore 18, squadra che fin ora ha disputato un onesto campionato di media classifica. Gli agrigentini provengono dalla sconfitta in coppa Italia, ed intendono riprendere subito la marcia in campionato.
Intanto arriva un bel riconoscimento per Damien Bell-Holter, che riceve il premio Trajan Langdon Award per la leadership, la sportività e l’ispirazione che mette in campo in ogni partita.

In contemporanea, Trapani ricomincerà il campionato giocando in casa contro Latina, che occupa la quarta posizione della classifica.
All’andata i granata firmarono una grande impresa vincendo al “PalaBianchini”, e domenica cercheranno un’altra vittoria per continuare ad inseguire l’obbiettivo dei playoff.

In serie B, Barcellona si prepara ad affrontare un ciclo di tre partite casalinghe consecutive in sette giorni (giovedì 16 alle 16:30 sarà recuperata la partita contro la Vis Nova).
La prima in programma è domenica alle 18 contro la Stella Azzurra Roma, e Barcellona deve necessariamente centrare un’altra vittoria, contro una squadra terzultima in classifica ed ampiamente staccata dalle altre in termini di punti.
Negli ultimi giorni il club ha ufficializzato l’arrivo dell’ala Fabio Caldarola e l’operazione perfettamente riuscita a Marco De Angelis.

Alla stessa ora comincerà anche il match fra Cefalù e Catanzaro. Uno scontro diretto, che la Zannella ha il vantaggio di affrontare in casa, tra squadre che ambiscono a rientrare nella top8 in classifica.

Articoli Consigliati

Top