Ti trovi qui
Home > Calcio > Eccellenza: Saro De Cento pronostica la 10^ giornata di ritorno

Eccellenza: Saro De Cento pronostica la 10^ giornata di ritorno

Nel Girone A turno favorevole, sulla carta, per la capolista Troina che, sabato, ore 15, affronta in casa la Pro Favara mentre il prossimo avversario in Coppa Italia sarà la pugliese Altamura. Il suo diretto avversario, il Paceco, invece, sarà ospite del Campofranco, dove la squadra, dopo le clamorose dimissioni dell’allenatore Salvo Sorci, è stata affidata al capitano Arnaud Kouyo. Per la corsa ai play off, pronostico favorevole al Riviera Marmi che riceve il Marsala, mentre la Folgore dovrà rendere visita al Licata che cerca riscatto. Per il resto il tabellone offre Alcamo-Nissa, Castelbuono-Mussomeli, Dattilo-Parmonval, e Mazara-Terranova.

Per il Girone B il commento al campionato e i pronostici li abbiamo affidati all’esperto allenatore Saro De Cento che, come sempre, non ha peli sulla lingua. «Questo è un campionato – sostiene De Cento, scuola Zeman, ex tecnico di molte squadre tra le quali Scordia (due promozioni), Paternò, Palagonia, Giarre, Atletico Catania e Taormina, ma quest’anno senza una panchina – ricco di giocatori di ottimo livello per la categoria, ma in cui le società, a parte qualche rara eccezione, lasciano molto a desiderare sul piano dell’organizzazione, della programmazione e soprattutto in fatto di continuità. Non si sa mai se vengono mantenuti gli impegni di inizio stagione e nemmeno se lo stesso campionato viene condotto a termine. C’è troppa insicurezza e approssimazione».

Tra le squadre in lotta per la promozione in Serie D?

«Innanzitutto vorrei sottolineare il brillante campionato che sta disputando il Troina nel girone A, grazie ad un’organizzazione societaria capillare e ad una conduzione tecnica di primo livello. Sono certo che vincerà il campionato. Il Palazzolo, per ritornare nel girone B, è la società più organizzata in assoluto e dispone di un organico completo in tutti i ruoli. Sono convinto che se supererà lo scoglio Scordia sarà con un piede e mezzo in Serie D. Il Pedara S. Pio ha molti scontri diretti che, tuttavia, sembra in grado di superare e per questo non è detto che non possa vincere il campionato. Mi dispiace per l’Acireale che sta pagando lo scotto della mancanza di serenità all’interno della società poiché la squadra è in grado di fare molto di più. Lo stesso discorso si può fare per il Milazzo, mentre il S. Agata ha fatto molto più di quanto nelle sue stesse aspettative».

Questi i pronostici di Saro De Cento: Acireale-Rocca di Caprileone 1; Biancavilla-Taormina 1; Giarre-Avola X; Milazzo-Belpasso 1; S. Agata-Pedara S. Pio 1X2; Palazzolo-Scordia 1X; Viagrande- Pistunina 1; Torregrotta- Rosolini 2.

10 marzo 2017

Articoli Consigliati

Top