Ti trovi qui
Home > Lega PRO > Catania sotto inchiesta per minuto di silenzio in memoria di Ciccio Famoso

Catania sotto inchiesta per minuto di silenzio in memoria di Ciccio Famoso

CATANIA

Il procuratore della Figc, Giuseppe Pecoraro, ha annunciato un’inchiesta sul Catania per il minuto di silenzio osservato per ricordare la scomparsa di Ciccio Famoso, in occasione di Catania-Matera dello scorso 7 febbraio.

Queste le parole del procuratore: «Recentemente è stato tenuto un minuto di raccoglimento in memoria di Ciccio Famoso, noto pregiudicato e ultrà: lo abbiamo appreso dalla questura di Catania».

«Su questo evento abbiamo aperto un’inchiesta – ha proseguito Pecoraro – perché vi è stata l’autorizzazione al minuto di raccoglimento da parte della Lega Pro. È stata la società ad aver chiesto il permesso e nel maxischermo è stata ricordata la figura di Ciccio Famoso: è un fatto per me grave. Il procedimento è aperto e riguarda il tesserato che ha dato l’autorizzazione: il presidente della Lega Pro, da me sentito non ne sapeva nulla. Sono certo che chi ha dato l’autorizzazione sapesse chi fosse Ciccio Famoso».

di Luca Leonardi

7 marzo 2017

Articoli Consigliati

Top