Ti trovi qui
Home > Lega PRO > Siracusa, Sottil ne convoca 22 per la Vibonese: «Non voglio cali di tensione»

Siracusa, Sottil ne convoca 22 per la Vibonese: «Non voglio cali di tensione»

E’ un Sottil che ordina attenzione quello alla vigilia del match di domani contro la Vibonese, formazione che l’allenatore azzurro, al di là della posizione di classifica, rispetta:

«Ai miei giocatori l’ho detto già martedì. Di Matera restavano i 3 punti e la consapevolezza della grande prestazione. Ma adesso siamo attesi da un’altra finalissima».

L’ordine di Sottil è quello di non avere cali di tensione e tentare sin dalle prime battute ad imprimere il proprio gioco:

«La Vibonese ha una struttura di gioco precisa, ha ottimi giocatori per la categoria che sanno inserirsi e di grande personalità come Viola e Favasuli. Hanno preso Moi che dietro dà fisicità e sicurezza. Quindi è l’ennesima partita da prendere con il verso giusto che vuol dire sempre gli stessi ingredienti: cattiveria agonistica, fame, sacrificio, disponibilità nel rincorrere, pressarli nelle zone di campo dove possono partire e attaccare e dove possono andare in difficoltà».

Sono 22 i giocatori convocati da Sottil per la gara del De Simone:

Santurro, Gagliardini, Malerba, Dentice, Brumat, Diakitè, Pirrello, Turati, Cossentino, Palermo, Spinelli, Russo, Longoni, Catania, Valente, De Sivestro,

Articoli Consigliati

Top