Ti trovi qui
Home > Cronaca > Evade dai domiciliari per gettare l’immondizia: scoperto dai carabinieri

Evade dai domiciliari per gettare l’immondizia: scoperto dai carabinieri

SIRACUSA

 

Augusta. Era uscito per gettare l’immondizia nonostante fosse agli arresti domiciliari, ma è stato beccato dai carabinieri. E’ successo ad Augusta, dove gli agenti hanno arrestato in flagranza di reato, Miscel Carbonaro di 23 anni, con l’accusa di evasione. Il giovane infatti, si trovava agli arresti domiciliari dal 17 gennaio di quest’anno quando poco prima della mezzanotte, i militari dell’aliquota radiomobile, hanno sorpreso l’uomo ad armeggiare intorno ad una Fiat Punto nel tentativo di rubarla.

L’arrestato ha dichiarato ai militari di essere uscito solo per gettare l’immondizia, infrangendo comunque la misura restrittiva a lui imposta. Dopo le formalità di rito, è stato nuovamente accompagnato nella sua abitazione a disposizione dell’Autorità giudiziaria.

4 marzo 2017

Articoli Consigliati

Top