Ti trovi qui
Home > Apertura > Rapinata agenzia d’assicurazione: arrestato un ladro, in fuga gli altri due

Rapinata agenzia d’assicurazione: arrestato un ladro, in fuga gli altri due

PALERMO

Tre uomini armati di pistola e con il volto coperto hanno fatto irruzione nel pomeriggio di ieri nella sede dell’Unipol di Palermo. Un vero è proprio raid quello messo in atto dai ladri, che una volta introdotti nell’agenzia assicurativa hanno sorpreso il titolare da solo e impiegato in una conversazione telefonica con un cliente. La chiamata è stata provvidenziale per l’uomo perché ha consentito all’interlocutore di vivere in presa diretta le drammatiche evoluzioni della rapina e di lanciare l’allarme alla polizia.

Il rapinatore catturato, Lorenzo Pizzo, è stato l’apripista dell’operazione, giunto prima nell’agenzia aveva chiesto al titolare di effettuare un preventivo, la vittima dato che il cliente era sprovvisto di documenti lo aveva accompagnato all’uscita, proprio in quel momento i complici hanno fatto irruzione nel locale. I tre malviventi hanno picchiato il titolare dell’agenzia e trascinato in una stanza continuando a prenderlo a calci e pugni, minacciandolo con la pistola. Poi la vittima è stata privata del portafogli e rinchiuso in uno stanzino.

Tempestivo l’intervento degli agenti della polizia nell’agenzia di assicurazione in corso Tukoryche. I militari sono riusciti a bloccare solo uno dei rapinatori, Lorenzo Pizzo di 42 anni palermitano di Bonagia, mentre gli altri due sono fuggiti con il bottino del valore di circa mille euro.

25 febbraio 2017

Articoli Consigliati

Top