Ti trovi qui
Home > Apertura > Catania: operazione e terapia intensiva per l’operaio caduto dall’impalcatura

Catania: operazione e terapia intensiva per l’operaio caduto dall’impalcatura

Sono ancora gravi le condizioni dell’operaio di 78 anni caduto ieri da un’impalcatura mentre lavorava ad un edificio in costruzione in una sua proprietà nel territorio di Mazzarrone. L’uomo si è ferito gravemente con un tondino in ferro, che gli si è conficcato nell’addome fuoriuscendo a livello della scapola. L’operaio dopo essere stato trasportato con l’elisoccorso all’ospedale Cannizzaro di Catania è stato sottoposto a vari esami strumentali ed è stato operato d’urgenza poiché la sbarra, del diametro di 22 millimetri e con superficie zigrinata, gli ha causato gravi traumi interni.  L’intervento chirurgico, durato diverse ore si è concluso nel tardo pomeriggio di ieri, poi il paziente è stato trasferito nell’Unità Operativa di Anestesia e Rianimazione, dove si trova sotto monitoraggio in terapia intensiva con prognosi riservata.

25 febbraio 2017

Articoli Consigliati

Top