Ti trovi qui
Home > Cronaca > Hot Spot: presi 3 scafisti al Porto di Pozzallo, per lo sbarco di 336 migranti

Hot Spot: presi 3 scafisti al Porto di Pozzallo, per lo sbarco di 336 migranti

RAGUSA

Pozzallo. Sono 336 i migranti, di cui 240 uomini, 38 donne e 50 minori non accompagnati, tutti provenienti dal centro Africa, sbarcati al porto di Pozzallo due notti fa. Sono 3 gli scafisti fermati dalla Polizia al termine delle indagini durate 16 ore. Si tratta di Karifa Sagna nato in Gambia il 07.06.1993,  Mohamed Dniaye, nato in Senegal il 01.01.1995 e Ibrahima Faye, nato in Gambia il 07.12.1998. Secondo i testimoni i tre avrebbero condotto le imbarcazioni partite dalle coste libiche.

Il delitto è aggravato dal fatto d’aver procurato l’ingresso e la permanenza illegale in Italia di più di 5 persone; perché è stato commesso da più di 3 persone in concorso tra loro; per aver procurato l’ingresso e la permanenza illegale delle persone esponendole a pericolo per la loro vita e incolumità ed inoltre per aver procurato l’ingresso e la permanenza illegale le persone sono state sottoposte a trattamento inumano e degradante.
I migranti provenienti dal centro Africa sono stati ospitati presso l’Hot Spot di Pozzallo per essere visitati, identificati e trasferiti in altri centri.

24 febbraio 2017

Articoli Consigliati

Top