Ti trovi qui
Home > Cronaca > Catania: Consiglio comunale approva delibera su Consulte dei migranti

Catania: Consiglio comunale approva delibera su Consulte dei migranti

CATANIA

Il Consiglio comunale, presieduto da Francesca Raciti, ha approvato le delibere relative alle Consulte dei migranti e della Pace, all’adeguamento sismico degli edifici e la presa d’atto sull’interramento di un elettrodotto.
Un traguardo importante per Catania anche per promuove politiche di assistenza sociale e sanitaria, la tutela del diritto di culto, e l’opportunità di fornire ai migranti la consulenza gratuita per attività e progetti culturali, sociali, economici.

L’Assemblea cittadina ha votato all’unanimità, con 23 sì, anche la delibera relativa all’adozione del regolamento sulla Consulta per la Pace e solidarietà con i Paesi in via di sviluppo, dei diritti umani, della difesa non violenta e del disarmo. La delibera è passata con due emendamenti presentati dalla consigliera Ragusa.
L’ultimo atto approvato dall’Aula, con 16 voti favorevoli e 4 astenuti, riguarda la delibera presentata dall’assessore al Patrimonio Salvatore Andò sulla Costituzione di servitù perpetua e inamovibile allo scopo di elettrodotto interrato in favore di Enel Distribuzione per una superficie complessiva di mq 76,00 ed avente lunghezza 19,00 ml e larghezza 4,00 ml sulla particella distinta al N.C.T. con n. 89 del fg. 47 di proprietà comunale.

24 febbraio 2017

Articoli Consigliati

Top