Ti trovi qui
Home > Apertura > Palermo: un gruppo di disabili occupa la stanza di Crocetta

Palermo: un gruppo di disabili occupa la stanza di Crocetta

Un’irruzione pacifica per far sentire la propria voce, la voce di chi lotta ogni giorno per una disabilità invalidante e con la mancanza dell’assistenza specialista. Dopo il caso delle Iene sulla mancanza dell’assistenza ai fratelli Pellegrino e le dimissioni dell’assessore Miccichè che aveva chiesto il loro appoggio politico, stamattina un gruppo di disabili tetraplegici ha chiesto un incontro con il governatore Crocetta, impegnato a Vittoria per gli incendi che hanno colpito il territorio ragusano. E così capeggiati dal regista Pif, hanno voluto occupare simbolicamente la stanza del presidente Crocetta per chiedere lo sblocco dei fondi e far ripartire l’assistenza domiciliare assolutamente necessaria per chi non riesce a lavarsi r sbrigare anche le più semplici faccende quotidiane.

di Roberto Chifari

21 febbraio 2017

Articoli Consigliati

Top