Ti trovi qui
Home > Calcio > Promozione: il commento della 22^giornata

Promozione: il commento della 22^giornata

Nel Girone A, considerate le circostanze, si sta perdendo il gusto di quella che poteva essere una volata allo sprint. Infatti, il Canicattì sta “rischiando” di bruciare tutti e di arrivare al traguardo da solo. La formazione biancorossa di Giovanni Falsone, vincendo anche sul terreno del Serradifalco, ha portato il suo vantaggio a 9 lunghezze dal Raffadali che a Salemi ha rimediato soltanto un punto. In zona play off, vincono Libertas e Castellammare, rispettivamente contro Cinque Torri e Gattopardo, mentre l’Ares Menfi, pur vincendo contro il Campobello, sebbene al 5° posto, è al momento fuori dagli spareggi perché lontano dal Raffadali, attuale 2°, di 10 punti. Successi casalinghi per il Ribera, il Partinicaudace e il Ravanusa, rispettivamente contro Nuova Sancis, Kamarat e Casteltermini. Nel Girone B  la capolista Villabate batte il Caccamo e lo taglia definitivamente fuori dalla lotta al vertice. Rimane sulla scia il Cus Palermo che ha letteralmente asfaltato il Gangi. Exploit esterno della Santangiolese sul campo dell’Acquedolcese. Il Barcellona, vittorioso a Geraci, sebbene 5°, è fuori dai play off. Nel Girone C Camaro senza avversari. La formazione peloritana di mister Furnari ha sconfitto a domicilio anche il Calatabiano e guida la classifica con 10 punti di vantaggio sul Messana, che ha pareggiato sul campo della Jonica. Ancora una sconfitta per il Real Aci, battuto dal S. Biagio. Anche il Rometta ha vinto ad Aci S. Antonio.

Nel Girone D si è concluso con una vittoria della capolista Ragusa l’atteso big match contro il Paternò, il cui ritardo ora sale a quattro punti. L’Atletico Catania sbanca Trecastagni e accorcia le distanze dal 2° posto a quattro lunghezze. Perde ulteriore terreno il Santa Croce che esce sconfitto dal confronto di Augusta contro il Megara, impostosi con un gran gol di Davide Vadalà. Ancora una sconfitta per il Marina di Ragusa contro la Rinascitanetina. Sorprendente pareggio esterno imposto dal Mascalucia all’Eubea così come ha fatto il Città di Catania nel derby contro il Dagata.

Articoli Consigliati

Top