Ti trovi qui
Home > Mondo > Weekend di protesta contro Donald Trump

Weekend di protesta contro Donald Trump

Week-end di protesta contro Donald Trump in molte città degli Stati Uniti, dalla costa Ovest alla costa Est, all’insegna del ‘Not my president day’.

Ieri, riferisce Nbc News online, migliaia di persone sono scese in strada a Dallas, innalzando cartelli con scritto «gli immigrati sono benvenuti qui», e anche a Los Angeles, nonostante una pioggia torrenziale.

 A New York, in Washington Square, i manifestanti, vestiti a lutto, hanno inscenato una farsa-funerale della presidenza. Stessa atmosfera a New Orleans, dove i manifestanti hanno ammonito contro «la morte della verità» e la morte della «vera democrazia».

Per oggi, continua Nbc, sono previste manifestazioni a Chicago e a Salem, capitale dell’Oregon. E ancora, lunedì, il terzo di febbraio, giorno di festa in cui negli Usa si celebra il compleanno di George Washington e contemporaneamente il ‘President Day’, manifestazioni sono previste di nuovo a Los Angeles, New York, Washington, Chicago, Kansas City, Denver, Milwaukee, Salt Lake City, Atlanta.

 

19 febbraio 2017

Articoli Consigliati

Top