Ti trovi qui
Home > Cronaca > Cassibile, pregiudicato in manette con l’accusa di spaccio

Cassibile, pregiudicato in manette con l’accusa di spaccio

SIRACUSA

Era già noto alle forze di polizia per i precedenti reati. Stavolta è accusato di spaccio e detenzione di sostanze stupefacenti. I Carabinieri del comando stazione di Cassibile hanno arrestato in flagranza di reato Nicola Petroliti, pregiudicato di 23 anni.

In particolare, a seguito di una perquisizione domiciliare, l’accusato è stato trovato in possesso di 10 grammi di marjuana: la droga era nascosta nel cassone di una tapparella della camera da letto. Insieme alla sostanza è stato rinvenuto anche un bilancino di precisione e del materiale vario per il confezionamento.

Su disposizione dell’Autorità giudiziaria di Siracusa il giovane è stato sottoposto agli arresti domiciliari, in attesa di giudizio.

19 febbraio 2017

 

Articoli Consigliati

Top