Ti trovi qui
Home > Cronaca > Omicidio Canzonieri, arriva l’ok per la sepoltura di Pamela

Omicidio Canzonieri, arriva l’ok per la sepoltura di Pamela

RAGUSA

Concesso il nulla osta per la sepoltura di Pamela Canzonieri, la turista italiana uccisa in Brasile. Il sostituto procuratore della procura di Roma, Elisabetta Ceniccola, si è pronunciato per l’ok.

La conferma è arrivata dal legale di famiglia Gianluca Gulino. Ancora non è stata definita la data per la sepoltura.

La donna è stata assassinata in Brasile in un’abitazione di Morro de Sao Paulo, nello stato di Bahia, il 17 novembre del 2016.

La salma della donna è ancora sotto sequestro all’obitorio del cimitero di Ibla dopo che il 28 novembre si sono celebrati i suoi funerali. Le autorità locali brasiliane hanno arresto Antonio Patricio Dos Santos l’uomo, brasiliano che poi avrebbe confessato il delitto.

La donna sarebbe morta per asfissia da strangolamento, dopo che l’assassino le ha serrato le mani al collo, non concedendole scampo. Sul corpo, trovato dopo una telefonata anonima, erano ben visibili i segni dello strangolamento ed altri lividi sulle braccia. Pare che la donna abbia aperto la porta di casa di sua iniziativa, perché si fidava.

Gli investigatori, durante l’ispezione nell’abitazione, non hanno trovato segni di effrazione perché Antonio Patricio Do Santos era un vicino della vittima con precedenti per traffico di droga.

16 febbraio 2017

Articoli Consigliati

Top