Ti trovi qui
Home > Calcio > Acireale: faccia a faccia Anastasi-D’Amico, il tecnico dirigerà l’allenamento

Acireale: faccia a faccia Anastasi-D’Amico, il tecnico dirigerà l’allenamento

CATANIA

Quello che si è abbattuto ad Acireale dopo la sconfitta di campionato contro il Milazzo è stato un vero e proprio terremoto. Il terzo Ko stagionale ha lasciato strascichi notevoli e ha visto protagonisti tutti, allenatore, giocatori e presidente.

Le dimissioni del tecnico Giuseppe Anastasi, insieme all’intero staff tecnico, e ultimo in ordine di tempo il ds Sanseverino, sono state respinte dal presidente del club Nicola D’Amico: il numero 1 granata non ha fatto attendere la sua risposta e con un comunicato sulla pagina ufficiale dell’Acireale ha placato la tempesta.

Nel comunicato sta scritta la volontà di continuare a lavorare in sinergia per il resto della stagione, senza vanificare – continua il presidente – quanto di buono fatto fino ad oggi e provare a raggiungere l’obiettivo di inizio stagione (distante tra l’altro soltanto due punti).

Anastasi dunque sarà regolarmente in panchina contro il Giarre nella 22^ giornata del campionato di Eccellenza (gara che è stata posticipata a lunedì 20 febbraio alle ore 15:00 dalla Questura data la concomitanza con il carnevale di Acireale 2017) e cosa più importante, dirigerà oggi l’allenamento al Tupparello.

Rientrato l’allarme dunque, le acque attorno all’Acireale tornano a calmarsi. Intanto la squadra (per parola del presidente granata) si è detta responsabile dell’ultima sconfitta. Il faccia a faccia tra Anastasi e D’Amico c’è stato, adesso l’obiettivo comune sarà quello di riprendere immediatamente il tortuoso cammino verso la Serie D.

servizio nel tg

16 febbraio 2017

 

Articoli Consigliati

Top