Ti trovi qui
Home > Cronaca > Palermo: insulta il conducente e lancia sassi contro il bus

Palermo: insulta il conducente e lancia sassi contro il bus

PALERMO

Un agguato con aggressione si è verificato ieri sera a Palermo nei confronti di un conducente di autobus., in via lungomare Cristoforo Colombo. L’episodio è avvenuto al giungere dell’autobus di linea presso la fermata. Proprio quando il mezzo stava rallentando per consentire la fermata, un giovane di 26 anni, palermitano, ha iniziato a proferire frasi ingiuriose e minacciose contro l’autista del bus. Dalle parole, l’uomo è rapidamente passato alle azioni scagliando alcuni sassi contro la vettura, danneggiandone la carrozzeria e rompendo un vetro. A questo punto l’autista intimorito ha chiamato i carabinieri chiedendo un tempestivo l’intervento.

specialemichel

Giunti sul posto i Carabinieri hanno bloccato ed arrestato il giovane, identificato come Michel Speciale, il quale anche in presenza dei militari continuava nella sua condotta minacciosa, con l’accusa di resistenza, violenza,  minaccia a Pubblico Ufficiale e danneggiamento aggravato. Speciale, è stato accompagnato presso la propria abitazione agli arresti domiciliari in attesa di essere condotto presso il Tribunale di Palermo per il  rito direttissimo.

Articoli Consigliati

Top