Ti trovi qui
Home > Calcio > Il Trapani ci crede e raggiunge l’Ascoli allo scadere: Citro e Manconi firmano il 2-2

Il Trapani ci crede e raggiunge l’Ascoli allo scadere: Citro e Manconi firmano il 2-2

Un gran gol di Manconi permette al Trapani di mister Calori di tornare dalla trasferta di Ascoli con un punto che dà grande morale e muove la classifica. Partono forte i padroni di casa che in poco più di venti minuti trovano il doppio vantaggio con Favilli che, imbeccato prima da Orsolini e poi da Giorgi, trafigge Pigliacelli. Nella ripresa si sveglia il Trapani che, complice il black out dei padroni di casa, al 12′ accorcia le distanze su rigore con Citro dopo la trattenuta in area di Cassata a danno di Kresic. Calori inserisce anche Jallow al posto di Canotto per dare piu’ forza all’attacco, ma e’ Citro al 32′ a mangiarsi il gol del pareggio tirando fuori da ottima posizione. Due minuti dopo Kresic stende Favilli in area, ma dal dischetto Gatto si fa ipnotizzare due volte da Pigliacelli. Ci pensa in pieno recupero Manconi, subentrato a Curiale, a regalare ai siciliani un punto che sembrava insperato.

Articoli Consigliati

Top