Ti trovi qui
Home > Cronaca > Maestre violente a Patti: la Procura archivia il caso

Maestre violente a Patti: la Procura archivia il caso

La Procura di Patti ha inviato un avviso di conclusione indagini nei confronti delle 4 maestre indagate per presunte violenze fisiche e psicologiche ai danni di alunni delle elementari in provincia di Messina.  Il pm ha accolto la tesi difensiva dell’avvocato Benedetto Ricciardi, durante gli interrogatori di garanzia, e ha disposto l’archiviazione nei confronti dell’operatrice scolastica di 58 anni, non ravvisando l’esistenza di elementi di colpevolezza.

La vicenda risale allo scorso maggio quando le maestre furono individuate, grazie ai filmati delle telecamere, mentre insultavano i bambini o li picchiavano e furono sospese dal servizio.
Le indagini partirono dalle denunce dei genitori preoccupati perché i loro figli non volevano più andare a scuola per paura. Una maestra è indagata per maltrattamenti sugli alunni, le altre perché, in concorso tra loro, non intervenivano per fermare le violenze della collega.

Articoli Consigliati

Top