Ti trovi qui
Home > Apertura > Maltempo a Palermo: strade allagate, auto impantanate e crollo di muri – FOTOGALLERY

Maltempo a Palermo: strade allagate, auto impantanate e crollo di muri – FOTOGALLERY

PALERMO

In seguito al nubifragio che si è abbattuto nella mattinata di ieri nel capoluogo siciliano, sono molte le strade che si allagate a Palermo. Acqua alta nella zona di via Ugo La Malfa, dove sono dovuti intervenire i Vigili del fuoco con le pompe idrovore. Diversi automobilisti infatti sono stati liberati lungo la via dove la strada nei pressi dell’assessorato regionale al Territorio si è trasformata in un grande lago.
Altre auto sono rimaste bloccate in via Imera.

E ancora: la pioggia che si è abbattuta per tutta la notte ha allagato via Regione Siciliana, nel sottoponte Tommaso Natale, direzione Catania, e la via Brunelleschi. Allagamenti nelle vie Scillato e  Cappuccini e nella zona dell’ospedale Policlinico. Invertenti dei vigili del fuoco anche per diversi alberi caduti a Palermo e in provincia, in corso Finocchiaro Aprile e a Villagrazia di Carini. Altre richieste sono arrivate alla sala operativa per cornicioni pericolanti in corso Domenico Scinà e per una finestra che rischiava di cadere giù nella zona della stazione centrale.

Auto impantanate, e le grandi arterie trasformate in torrenti, hanno causato non pochi problemi al traffico cittadino. Si segnalano anche le aperture di buche sul manto stradale e il crollo di alcuni muri.

Sempre in seguito alle pessime condizioni climatiche, resterà ferma al porto di Palermo anche la motonave “Antonello da Messina”, che questa mattina alle 9 sarebbe dovuta partire per Ustica.

7 febbraio 2017

Articoli Consigliati

Top