Ti trovi qui
Home > Cronaca > Grammatica…questa sconosciuta!

Grammatica…questa sconosciuta!

Dal «Che» scritto con la K – roba da far rabbrividire anche i meno appassionati alla lingua – alle sigle / emoticon che esprimo non solo concetti ma anche emozioni. E se è vero che la lingua italiana è cambiata, vero è anche che grammatica e sintassi rappresentano spesso, forse troppo spesso, il tallone d’Achille per molti studenti che hanno già terminato il percorso scolastico. E non sono pochi ad essere preoccupati: lo dimostra l’iniziativa di 600 docenti  universitari che hanno deciso di sollevare la questione «emergenza grammatica» pubblicamente, con una lettera destinata al Governo. Tra i firmatari nomi illustri e meno illustri ma tutti condividono una certezza: «troppi studenti scrivono male. Serve intervenire».
Per il docente universitario Antonio Di Grado che all’Università di Catania,  insegna Letteratura Italiana: «Viviamo in un paese che non crede nel futuro, nell’istruzione, nella formazione e che non dà i fondi che servono alle scuole e alle Università».

 

07 febbraio 2017

Articoli Consigliati

Top