Ti trovi qui
Home > Cronaca > Aggressioni a medici, il sindacato: «Siamo in emergenza»

Aggressioni a medici, il sindacato: «Siamo in emergenza»

Sono storie che si ripetono, notizie dove cambiano solo le vittime ma al centro c’è sempre un’aggressione contro un medico o un infermiere. In Sicilia, episodi del genere stanno diventando routine e per i sindacati di categoria è un’emergenza che va affrontata e risolta e a risolverla deve essere una strategia politica. Un piano dove a partire dagli effetti, serve individuare le cause e trovare le soluzioni. L’ultima aggressione all’interno della clinica La Maddalena, a Palermo. Il primario e una dottoressa sono stati aggrediti da un uomo, marito di una paziente morta due giorni prima. Neppure una settimana fa, questa volta all’ospedale Civico di Palermo, un’altra aggressione. Poco tempo prima un infermiere è stato aggredito all’ospedale San Vito e Santo Spirito di Alcamo. Ieri la questione è stata messa sul tavolo in commissione sanità all’Ars.

02 febbraio 2017

Articoli Consigliati

Top