Ti trovi qui
Home > Cronaca > Presentato il calendario della festa di S.Agata, Mons. Scionti: «Seguiamo la sua strada»

Presentato il calendario della festa di S.Agata, Mons. Scionti: «Seguiamo la sua strada»

CATANIA

Senso cristiano, tratti religiosi e folklore e poi la carità. Monsignor Barbaro Scionti, parroco della basilica cattedrale di Catania, ha racchiuso in queste parole il senso della festa di Sant’Agata che sta per iniziare. Questa mattina la conferenza stampa di presentazione dei festeggiamenti in onore della Santa Patrona dove ha sottolineato il simbolo dell’incontro tra i devoti e Sant’Agata, non come statua, ma come donna. E, poi, il cammino che ognuno di noi percorre, quello simbolico della strada che diventa il luogo delle gioie e dei dolori, un luogo in cui viviamo e possiamo cambiare la nostra vita incontrando Sant’Agata e, quindi, Gesù. La religiosità popolare, dunque, ha bisogno di essere riempita di vangelo e la festa deve essere vissuta soprattutto per i suoi aspetti religiosi, senza però dimenticare i tratti folkloristici. Durante la conferenza presentato anche la struttura per la processione dell’offerta della cera. Ma si è parlato anche di Carità. Quest’anno, infatti, il ricavato della colletta del pontificale e dell’attività promossa dagli amici del rosario “Missione s. Agata” saranno devoluti ai terremotati del centro Italia con particolare attenzione all’Arcidiocesi di Fermo, nelle Marche. Qualcuno ha anche cercato oltremodo di animare la conferenza stampa, ma con scarsi risultati.

1 febbraio 2017

Articoli Consigliati

Top