Ti trovi qui
Home > Cronaca > Terme di Acireale: 3 commissari, caos e spreco di denaro

Terme di Acireale: 3 commissari, caos e spreco di denaro

PALERMO

Sulla vicenda del commissariamento delle Terme di Acireale, Marco Falcone, capogruppo di Forza Italia all’Ars, si esprime così: «Una telenovela dalla trama sempre più complicata, quella delle terme di Acireale, complesso storico sulla strada della privatizzazione, per il quale la Regione siciliana ha progettato un vero e proprio percorso ad ostacoli. La nomina di un trio di commissari, più che tesa a risolvere la non facile situazione delle terme ha un sapore clientelare, e renderà ingestibile la struttura, già da tempo alle prese con debiti e difficoltà».
Falcone aggiunge: «Il rischio è ora quello di rendere l’ente ancora più immobile, sempre più ostaggio della politica, e di appesantire ulteriormente i conti con tre liquidatori al posto di uno. La Regione faccia immediatamente marcia indietro, revocando la tripla nomina, se questo non avverrà Forza Italia chiederà l’intervento della Corte dei Conti».

31 gennaio 2017

 

Articoli Consigliati

Top