Ti trovi qui
Home > Cronaca > I numeri della giustizia, fra carenze d’organico e riduzione dei tempi per i processi

I numeri della giustizia, fra carenze d’organico e riduzione dei tempi per i processi

Come ribadito dal presidente reggente della Corte d’appello di Palermo, la mafia rimane dunque il nemico da combattere, mentre vengono evidenizati i problemi organizzativi. Ecco i numeri: a Palermo mancano 113 giudici di pace e 66 magistrati. Dei 472 magistrati previsti in organico nel distretto, al 30 giugno 2016 erano presenti 406 magistrati, con conseguenti 66 vacanze ed un indice medio di scopertura del 14% circa, da cui emerge che l’indice di scopertura della Corte di Appello era del 14,30%, quello del Tribunale di Palermo del 12,80% e quello del Tribunale di Trapani del 28%. I provvedimenti di sequestro beni sono stati 96. 65 le confische. I dati si riferiscono al secondo semestre del 2015 e al primo del 2016. Aumentano del 48% i reati di pedofilia.

Dai numeri del distretto di Palermo a quelli del distretto di Catania dove i dati hanno riguardato anche la riduzione dei tempi per i processi civili.

La Corte di appello è riuscita a ridurre la pendenza dei procedimenti contenziosi e camerali di un ulteriore 7% (e addirittura del 14% per quelli di lavoro e di previdenza) e soprattutto e’ riuscita a ridurre le pendenze ultrabiennali.

28 gennaio 2017

Articoli Consigliati

Top