Ti trovi qui
Home > Apertura > Danni maltempo: zona sud Catania in ginocchio

Danni maltempo: zona sud Catania in ginocchio

CATANIA

Impegni concreti e risorse immediate per porre rimedio ai danni che il maltempo ha creato in tutta la Sicilia. Il presidente della Regione Rosario Crocetta ha promesso un sostegno non solo formale per le zone colpite dalla pioggia torrenziale in questi giorni. Ieri l’incontro a Palazzo d’Orleans, al quale hanno partecipato- oltre al governatore- anche la Protezione Civile, l’Anas, il Cas, ed i vari dipartimenti per le Infrastrutture, il Territorio e l’Ambiente. Anche Catania cerca di tornare alla normalità. Scuole aperte stamattina e traffico regolare sulla circonvallazione. I problemi più grandi restano invece nella parte sud della città. Nella zona industriale. Strade allagate e macchine che procedono a passo d’uomo. Non manca nemmeno chi utilizza la bicicletta. Poco distante stesso problema legato alla viabilità ma con situazioni diverse: decine e decine di buche. Nonostante gli interventi di rattoppo degli ultimi mesi, le piogge hanno lasciato il segno: voragini ad ogni passo con il risultato di mettere in pericolo l’incolumità di chi, tra lavoratori e residenti, transitano per la zona. Molte vie sono talmente danneggiate da dover essere segnalate. Tante altre strade,invece, sono ancora senza protezioni e diventano veri percorsi di guerra.

Poco distante, ecco la situazione nel quartiere di Vaccarizzo: ettari di terreno finiti sott’acqua per un’area che già soffre di problemi di collegamento con il centro di Catania. Da qui la richiesta dei residenti per avviare gli interventi strutturali destinati ai territori danneggiati da calamità naturali e fronteggiare così un’ emergenza che durerà ancora per molti giorni

24 Gennaio 2017

Articoli Consigliati

Top