Ti trovi qui
Home > Calcio > Promozione siciliana: il commento della 18^ giornata

Promozione siciliana: il commento della 18^ giornata

Ben quattro le partite rinviate nel GIRONE A, tra queste quelle della capolista Raffadali e del vice Canicattì (che tuttavia deve recuperare un’altra gara) contro la Libertas e la Nuova Sancis. Soltanto il Castellammare si avvicina al vertice avendo asfaltato il Salemi. Importante successo del Ravanusa contro il Kamarat e soprattutto exploit della Gattopardo sul campo dell’Ares Menfi. Tra le squadre di testa del GIRONE B hanno vinto il Villabate contro il Casteldaccia e la Santangiolese a spese del Futura, mentre il Cus Palermo e il Caccamo hanno pareggiato sul campo dell’Iniziativa e, in casa, contro il Lascari. Nel GIRONE C, continua a volare il Camaro, vittorioso anche a Terme Vigliatore. Resistono il Messana e la Jonica, che hanno battuto rispettivamente il Merì e il Rometta mentre perde ulteriore terreno il Città di Messina, fermato sul pari dal Gescal. Rinviate Aci S. Antonio-Real Aci e Calatabiano-S.F. del Mela. Nel GIRONE D sofferto e sudato successo del Ragusa a spese del fanalino Mascalucia. La formazione iblea di Calogero La Vaccara aumenta il suo vantaggio sul Paternò e sull’Atletico Catania, che sono stati bloccati dal maltempo. Sale al 4° posto la rivelazione Sporting Eubea che, con una tripletta del bomber Dario Bellino, ha trafitto il Città di Catania. Un altro exploit l’ha fatto registrare la squadra delle Aquile Calatine sul campo del Vittoria. Pareggio tra Megara e Dagata mentre Atletico Catania-Belvedere, Paternò-Marina di Ragusa e Trecastagni-Santa Croce sono state rinviate.

Articoli Consigliati

Top