Ti trovi qui
Home > Apertura > Messina, insabbiamento delle invasature al porto di Tremestieri

Messina, insabbiamento delle invasature al porto di Tremestieri

MESSINA

Declassata l’allerta meteo per il rischio idrogeologico e idraulico, a Messina non si è ritenuto di chiudere le scuole nella giornata odierna.
A parte le solite difficoltà per gli allagamenti nelle strade e i timori per i torrenti – sorvegliati speciali per le carenze di pulizia degli alvei –, un altro disagio è provocato da un altrettanto risaputo problema.
Da ieri, infatti, la città è nuovamente invasa dai tir, a causa della chiusura del Porto di Tremestieri. Il forte vento di scirocco, che ha imperversato nel fine settimana, ha provocato l’insabbiamento delle invasature: per il dragaggio ci vorranno circa dieci giorni.

In provincia, oggi, invece, gli edifici scolastici sono chiusi in vari comuni, sia della fascia tirrenica e sui Monti Nebrodi che della fascia ionica.

Lezioni sospese a Milazzo, Barcellona Pozzo di Gotto, Fondachelli Fantina, Terme Vigliatore, Mazzarrà, Furnari, Rodì Milici, Oliveri, Falcone, Basicò. Attivato il Coc a Castroreale.

Maltempo mare 1 - UltimaTv

Nell’altro versante, istituti chiusi a Taormina, Castelmola, Francavilla di Sicilia, Gaggi, Graniti, Giardini Naxos, Letojanni, Gallodoro, Mongiuffi Melia, Forza d’Agrò, Antillo, Limina, Sant’Alessio Siculo, S. Teresa di Riva, Savoca, Furci Siculo, Roccalumera, Pagliara, Mandanici, Nizza di Sicilia, Fiumedinisi, Alì Terme, Alì, Itala e Scaletta Zanclea. A Taormina rimangono chiusi pure i cimiteri, il parco Giovanni Colonna Duca di Cesarò e la piscina comunale.

Si attende una riduzione della risacca agli approdi, per ripristinare i collegamenti con le Eolie, praticamente interrotti da tre giorni, fatta eccezione per Lipari, raggiunta ieri sia da una nave che da un aliscafo. Anche qui ordinanza di sospensione delle attività scolastiche. Stamani dalla principale delle sette isole, è partito il traghetto diretto a Milazzo, senza, però, poter fare scalo a Vulcano.

In aggiornamento

23 gennaio 2017

Articoli Consigliati

Top