Ti trovi qui
Home > Altri Sport > Basket: Orlandina stoppata a Milano, a Ragusa parquet “impraticabile”

Basket: Orlandina stoppata a Milano, a Ragusa parquet “impraticabile”

L’Orlandina cade in casa di Milano 90-74. I biancoazzurri soffrono particolarmente la fisicità e la grande aggressività dei leader della classifica, non riuscendo mai ad impensierire davvero gli avversari. In classifica i messinesi rimangono al quinto posto a quota 16 punti ma vengono raggiunti da Sassari.

In A2, Trapani non riesce l’impresa in casa della prima in classifica Legnano, che vince 64-62. Un match equilibratissimo fino agli ultimi istanti, quando i padroni di casa realizzano i 2 punti che decidono definitivamente la gara, e condannano i granata ad una sconfitta difficile da digerire e su cui bisogna lavorare.

Nello stesso girone, dopo sette vittorie consecutive, si ferma anche Agrigento, sconfitto al PalaMoncada da Biella per 83-84. Una partita fuori dall’ordinario, con gli ospiti che giocano un match perfetto fino al terzo quarto, che segna l’inizio della rimonta dei siciliani e ribalta il risultato. La gara viene alla fine viene chiusa nei secondi finali da una gran giocata di Ferguson, che fa esultare Biella.

Meritata vittoria di Cefalù nell’anticipo di serie B di sabato sera a Forlì, con il risultato di 72-67. La Zannella scende in campo mettendo sotto gli avversari sin da subito, conducendo la partita per larghissimi tratti, e volendo fortemente punti fondamentali per la classifica.

L’altro match di serie B tra Barcellona e Vis Nova, è stata rinviato a data da destinarsi su disposizione del sindaco Roberto Matera, causa allerta meteo rossa su tutto il territorio comunale.

Infine, per la pallacanestro femminile, rinviato anche il big match di A1 tra Ragusa e Venezia per impraticabilità del campo, causata da infiltrazioni di acqua al PalaMinardi in seguito al maltempo che si è abbattuto sul territorio.

Articoli Consigliati

Top