Ti trovi qui
Home > Apertura > Maletto, ferito dal vicino di casa in viale Aldo Moro: arrestato il colpevole

Maletto, ferito dal vicino di casa in viale Aldo Moro: arrestato il colpevole

CATANIA

Maletto. Oggi si conclude con un ordinanza di custodia cautelare, emessa dal gip incaricato delle indagini preliminari, la vicenda della sparatoria avvenuta nelle case popolari di viale Aldo Moro a Maletto.

A conclusione delle indagini portate avanti dai carabinieri, coadiuvati dagli esami dei Ris di Messina, ieri pomeriggio è stato effettuato l’arresto del presunto colpevole dello sparo che ferì un 33enne residente nella stessa palazzina, e che è dovuto ricorrere alle cure del 118. Si tratta di Cirino Buccheri, un 75 enne, residente nella stessa palazzina, che dal primo momento era stato indicato dal giovane come l’autore del gesto, ma su cui finora non erano state trovate prove a carico dell’imputazione di tentato omicidio.

Così l’uomo ieri pomeriggio è stato prelevato dalla sua abitazione da una pattuglia di carabinieri di Maletto e tradotto nel carcere di Piazza Lanza a Catania. A quasi un mese del fatto avvenuto il 23 dicembre 2016, si conclude una vicenda che aveva sconvolto il piccolo paese, quasi mai protagonista per fatti di cronaca nera. Il giovane, quella sera, era rientrato dal lavoro lasciando il furgone davanti il garage dell’anziano per pochi minuti. Da qui si innescò la lite, che vide il 75 enne prima tentare di accoltellare il giovane, e dopo alcuni minuti, con un colpo di pistola che colpì il giovane all’avambraccio sinistro.

21 gennaio 2017

Articoli Consigliati

Top