Ti trovi qui
Home > Cronaca > Catania: Librino era la “piazza di spaccio”. Trovati con 73 stecche di marijuana

Catania: Librino era la “piazza di spaccio”. Trovati con 73 stecche di marijuana

CATANIA

Agatino Maurizio Arena cl.1994 e Carlo Torrisi cl. 1996 sono stati arrestati per spaccio droga. Lo scorso 17 gennaio, infatti, in seguito a una mirata attività di controllo per la prevenzione e la repressione del traffico di sostanze stupefacenti e/o psicotrope nei pressi della nota “piazza di spaccio” in viale San Teodoro 7, gli operatori di Polizia del personale del Commissariato di Librino, avevano alcune persone organizzate con le ormai note specifiche mansioni di “vedette” da un lato, e pusher dall’altro, pronti ad esaudire la richiesta della clientela; quindi intervenivano per porre termine all’attività di spaccio, in quel momento palesemente attiva e funzionante.

Sono stati arrestati dunque, per il reato di spaccio di sostanza stupefacente in concorso, Agatino Maurizio Arena cl.1994, trovato con ancora nelle mani un sacchetto in plastica contenente nr. 73 stecche di marijuana, nonché la somma contante di  oltre € 250, quale provento dell’attività fino a quel momento svolta, e Carlo Torrisi cl. 1996, quest’ultimo già notato in più occasioni a svolgere l’attività di vedetta, ovvero avvisare della presenza delle Forze dell’Ordine i “colleghi” mediante urla. Ancora una volta l’analisi tossicologica della sostanza stupefacente confermava un elevatissimo principio attivo, che ne stabiliva una tossicità superiore di oltre 5 volte alla singola dose media giornaliera.

20 gennaio 2017

 

Articoli Consigliati

Top