Ti trovi qui
Home > Cronaca > Sono quattro gli indagati per la morte del turista toscano, deceduto in un B&B a Trapani

Sono quattro gli indagati per la morte del turista toscano, deceduto in un B&B a Trapani

TRAPANI

I Carabinieri hanno notificato gli avvisi di conclusione indagini emessi dalla Procura ai quattro indagati per la morte di Fabio Maccheroni, il turista toscano 42enne deceduto la scorsa estate (il 16 agosto) all’interno di una camera di un B&B del centro storico di Trapani. I quattro indagati devono rispondere a vario titolo dell’accusa di omicidio colposo e del reato di lesioni gravissime procurate ad Alessio Menicucci, il compagno di viaggio 36enne di Maccheroni: sono il titolare del panificio situato sotto la struttura ricettiva, e i proprietari del B&B, marito e moglie e la figlia.
Maccheroni morì per aver respirato una elevata quantità di monossido di carbonio, proveniente, secondo quanto risultato dalle indagini, dalla canna fumaria del panificio.

B&B indacati - Trapani -Ultimatv

Le indagini sono state coordinate dal sostituto procuratore Rossana Penna e svolte dai Carabinieri di Trapani con l’ausilio dei consulenti tecnici dell’Università di Palermo

APPROFONDIMENTO NEL TG

17 gennaio 2017

Articoli Consigliati

Top