Ti trovi qui
Home > Apertura > Indagato Ferrandelli per voto di scambio politico-mafioso. Si difende: “Vado avanti»

Indagato Ferrandelli per voto di scambio politico-mafioso. Si difende: “Vado avanti»

PALERMO

Fabrizio Ferrandelli, candidato sindaco alle amministrative di Palermo è stato invitato a comparire dalla Direzione Distrettuale Antimafia. Sarebbe infatti indagato per voto di scambio politico-mafioso.
Fabrizio Ferrandelli, ha fatto pervenire agli organi di stampa una nota che ha dato notizia dell’indagine.

«Eri mattina ho ricevuto un invito a comparire per essere sentito nell’ambito di una indagine relativa ad una ipotesi di voto di scambio per le elezioni del 2012. Rimango sorpreso come, dopo quasi cinque anni, proprio nel pieno di una campagna elettorale in cui sto registrando grande entusiasmo e partecipazione da parte delle palermitane e dei palermitani per la mia candidatura, si apre un’indagine su di me».

«Non abbiamo nulla da dire»: così il procuratore di Palermo Francesco Lo Voi commenta la notizia dell’indagine per voto di scambio politico mafioso.

IN AGGIORNAMENTO

17 gennaio 2017

Articoli Consigliati

Top