Ti trovi qui
Home > Cronaca > Ancora freddo e neve in Sicilia

Ancora freddo e neve in Sicilia

Il freddo non lascia l’isola ma è ancora la neve e il ghiaccio a creare i disagi più evidenti: la fascia centrale e la parte occidentale dell’Isola restano, ancora, strette nella morsa di questa ondata di freddo polare e maltempo. E se Palermo, stamattina, si è svegliata sotto la pioggia, anche se nel pomeriggio si è attenuata, in diversi paesi delle Madonie ha continuato a nevicare. Nevicate che hanno convinto molti dei sindaci a prolungare le ordinanze di chiusura scuole. Nel pomeriggio di oggi, le ordinanze sono già state riconfermate anche, per domani, in Comuni come Petralia Sottana, per esempio, sempre nel Palerminato e decisa per domani la chiusura delle scuole anche a Geraci Siculo e a Polizzi Generosa ma è probabile che, domattina, le aule restino chiuse anche in altri Comuni vicini, come Gangi, Petralia Soprana, Valledolmo, sempre nel Palermitano. In alcuni di questi comuni le scuole sono rimaste chiuse dall’ingresso delle vacanze di Natale. Nevica anche nell’Ennese: guardate queste immagini che arrivano da Piazza Armerina, dove continua a nevicare da giorni. Intanto, a Troina, sempre nell’Ennese, oggi le scuole sono rimaste chiuse ma domani, tempo permettendo, dovrebbero riaprire. Qui l’esercito rimane al lavoro dopo la nevicata record di qualche giorno fa. In paese i disagi sono legati soprattutto agli accumuli di neve ai bordi delle strade e nelle viuzze i militari stanno intervenendo con i bob cat per liberare dalla nave l’asfalto. A Enna scuole chiuse ancora fino a domani. La viabilità siciliana in serata è tornata alla normalità. Si procede con obbligo di catene a bordo sulla strada statale 116, dal km 0 al km 35, all’altezza di Floresta, e obbligo di catene a bordo anche sulla A19, da Enna fino a Caltanissetta. Secondo gli esperti, quello di oggi è stato il giorno più freddo della settimana. Ma da domani non solo la colonnina di mercurio sarà in risalita ma anche le nuvole dovrebbero lasciare spazio a  un timido sole, almeno fino a venerdì perché nel fine settimana, soprattutto la Sicilia orientale, sarà nuovamente al centro di un’ondata di maltempo. Pioggia, tanta ma le temperature resteranno decisamente più alte rispetto a questi giorni.

17 gennaio 2017

Articoli Consigliati

Top