Ti trovi qui
Home > Cronaca > Maltempo: continua l’ondata di gelo, comuni ancora bloccati dalla neve. Violenta grandinata a Palermo

Maltempo: continua l’ondata di gelo, comuni ancora bloccati dalla neve. Violenta grandinata a Palermo

L’ondata di maltempo continua a imperversare sulla Sicilia provocando ancora diversi disagi. Scuole chiuse, anche oggi, in alcuni comuni delle Madonie, è quanto hanno stabilito i sindaci di Gangi, Petralia Sottana e Petralia Soprana dove il sindaco Pietro Macaluso, considerata la situazione di precarietà ha firmato l’ordinanza di chiusura delle scuole per evitare ogni possibile pericolo per l’incolumità pubblica.

In mattinata una breve ma violenta grandinata si è abbattuta su Palermo causando numerosi problemi per motociclisti e automobilisti.

Nell’Ennese tutte le scuole di ogni ordine e grado, compreso l’asilo comunale, sono rimaste chiuse. Il sindaco di Troina, Fabio Venezia ha eseguito una nuova ordinanza a causa delle nuovo precipitazioni nevose cadute durante la notte, posticipando ulteriormente l’apertura delle scuole prevista per oggi, per garantire la sicurezza degli alunni. Proseguono i mezzi comunali spalaneve e spargisale a sgomberare le strade del centro storico insieme all’esercito presente in città da martedì scorso. Attivo il centro operativo della Protezione civile per interventi e segnalazioni.

Situazione analoga nell’Agrigentino, nuova emergenza neve sulle strade provinciali dell’area montana. I tecnici e i cantonieri del Libero Consorzio comunale segnalano già almeno 15 centimetri di neve lungo la SP 24 B San Giovanni Gemini-Santo Stefano di Quisquina. Su questa tratta sono già all’opera uno spalaneve ed un mezzo spargisale, adoperato anche sulla SP 26 A Cammarata-Castronovo di Sicilia per prevenire la formazione di ghiaccio lungo la carreggiata. L’intensificarsi della perturbazione atmosferica che da oltre 24 ore si è abbattuta sulla provincia di Agrigento, insieme al progressivo abbassarsi delle temperature, sta causando nuovamente problemi alla viabilità interna. Già da ieri tecnici e cantonieri del Libero Consorzio comunale stanno monitorando le strade interne, nelle scorse settimane invase e danneggiate dalle abbondanti nevicate. Allertato anche l’Ufficio Provinciale di Protezione Civile, pronto ad intervenire, come nei giorni scorsi, in caso di peggioramento delle condizioni meteo.

Il meteo in Sicilia nelle prossime ore segnale una nuvolosità variabile con intensi rovesci o temporali. Neve sui rilievi sopra gli 800 metri circa, temperature stazionarie e venti da moderati a forti occidentali. Mari mossi, problemi nei collegamenti con le isole: la motonave “Vesta” in servizio sulla tratta Trapani- Egadi a causa delle avverse condizioni metereologiche ha sospeso diverse partenze.

16 gennaio 2017

Articoli Consigliati

Top