Ti trovi qui
Home > Cronaca > Messina: Ylenia, la giovane ustionata, litiga con un infermiere e accusa un malore

Messina: Ylenia, la giovane ustionata, litiga con un infermiere e accusa un malore

MESSINA

Fa parlare ancora di sé Ylenia Grazia Bonavera, la 22enne che ha riportato ustioni per il 13 per cento del corpo a causa della benzina gettale addosso domenica scorsa in una brutale aggressione nella sua casa di Bordonaro a Messina, per la quale è stato ristretto alla custodia cautelare in carcere l’ex compagno, Alessio Mantineo di 25 anni.

Ylenia ha accusato un malore nel reparto di Chirurgia plastica del Policlinico, dove è ancora ricoverata. La ragazza è svenuta ed è stata rianimata dai sanitari presenti in corsia. Precedentemente aveva avuto una lite con un infermiere, che aveva dovuto ricorrere ad una medicazione al Pronto soccorso dello stesso nosocomio.

Nei giorni scorsi più volte si è avuta notizia di altri scontri della giovane con la madre, a causa della strenua difesa di Ylenia nei confronti dell’ex fidanzato, anche davanti alle telecamere di un rotocalco televisivo: successivamente mamma e figlia erano venute alle mani, tanto da rendersi necessario l’intervento dei poliziotti delle volanti.

13 gennaio 2017

Articoli Consigliati

Top