Ti trovi qui
Home > Apertura > Troppa neve e strade ghiacciate. Tanti gli interventi. E la Pubbliservizi non ha più il sale

Troppa neve e strade ghiacciate. Tanti gli interventi. E la Pubbliservizi non ha più il sale

CATANIA

Il tempo e le condizioni delle strade provinciali dei vari paesi etnei stanno migliorando con il passare delle ore. Ma una nuova polemica ha investito la Pubbliservizi. Pare infatti che in alcune zone alle pendici dell’Etna i collegamenti risultino ancora non percorribili per via del ghiaccio. Qualcuno addossa la responsabilità di questa situazione alla società partecipata che non sarebbe in possesso del sale utile alle operazioni antigelo. Tesi non sposata dai vertici della Pubbliservizi che ammettono l’esistenza di qualche problema dovuto all’enorme quantità di richieste provenienti dai vari comuni per via dell’emergenza.

«Il problema principale è stata la contemporaneità degli interventi con la formazione di ghiaccio anche a bassa quota che ha costretto gli amministratori dei comuni coinvolti a richiedere rifornimenti di sale alla nostra società che aveva un approvvigionamento ordinario» ha detto l’ingegnere Salvatore Branchina, direttore tecnico della Pubbliservizi.

spargisale-ultimatv

Branchina ha sottolineato come gran parte dei disagi sia anzitutto dovuta alla poca prudenza degli utenti che raggiungono quote alte.

«E’ facile dire che le strade ad alta quota non sono percorribili. Ricordiamo che sono strade per le quali il codice della strada prevede l’obbligo delle catene a bordo. Direttiva quasi mai rispettata che ha portato a numerosi interventi da parte nostra negli ultimi giorni».

 Infine fa il punto sulla situazione attuale delle strade etnee.

«Le strade ghiacciate ormai sono una parte minimale, ma comunque sono tutte percorribili comprese quelle nelle zone in alta quota».

11 gennaio 2017

Articoli Consigliati

Top