Ti trovi qui
Home > Cronaca > Nessun allarme meningite in Sicilia. Lo dice il “capo” della sanità regionale

Nessun allarme meningite in Sicilia. Lo dice il “capo” della sanità regionale

PALERMO

«Non c’è nessun pericolo e nessuna emergenza meningite in Sicilia». Lo afferma l’assessore regionale alla Salute, Baldo Gucciardi, parlando con i giornalisti a margine di una conferenza stampa a Palermo. «I dati sono quelli degli anni precedenti – aggiunge – e noi siamo l’unica regione italiana che in tempi non sospetti ha esteso il cordone protettivo attorno alla meningite, specie per la fascia più a rischio ovvero gli adolescenti e giovani adulti, rendendolo gratuito dai 18 ai 30 anni su suggerimento dei nostri epidemiologi”.
«Non c’è alcun allarme – ribadisce Gucciardi – ma invito a procedere alla vaccinazione contro la meningite».
In alcuni centri siciliani si è registrato un problema di scorte relativo alla vaccinazione contro il ceppo C, il più pericoloso.
«E evidente che anche le aziende produttrici abbiano avuto difficoltà, ma credo sia un problema assolutamente rientrato e qualche giorno di ritardo è avvenuto anche in altre regioni – precisa l’assessore -. Ripeto, la vaccinazione è consigliata e siamo stati molto duri con i direttori generali di qualche provincia in cui, nel 2015/16, sono calati gli indici di vaccinazione: su questo tolleranza zero e ognuno ne risponderà, perché abbassare gli indici significa mettere a repentaglio la salute di tutti».

10 gennaio 2017

Articoli Consigliati

Top