Ti trovi qui
Home > Cronaca > Week end: storia di Ida tra erotismo e solitudine, al Teatro Libero di Palermo

Week end: storia di Ida tra erotismo e solitudine, al Teatro Libero di Palermo

PALERMO

Andrà in scena al Teatro Libero giovedì prossimo alle ore 21.15 (in replica sino a sabato) “Week end” di Annibale Ruccello, per la regia di Luca De Bei, con Margherita Di Rauso, Giulio Forges Davanzati, Lorenzo Grilli; una produzione Fondazione Teatro di Napoli – Teatro Bellini. In scena il dramma di Ida, un’insegnante di quarant’anni, claudicante a causa di un handicap al piede, che abita nella periferia romana e che con difficoltà vive la sua condizione di orfana del suo piccolo paese nel napoletano.
Ruccello usa un arco temporale di due giorni per raccontare l’altalena emozionale di questa donna che si trova a vivere delle esperienze sessuali liberatorie, estreme, sia con un idraulico che accoglie in casa, che con un goffo studente a cui impartisce ripetizioni.
In “Week End” la solitudine, l’abbandono della propria terra, lo spaesamento e l’alienazione creano un affascinante miscuglio di quotidianità, di rimembranze e pulsioni che tengono fede ai temi più cari al drammaturgo campano.

7 gennaio 2017

Articoli Consigliati

Top