Ti trovi qui
Home > Cronaca > Minaccia di darsi fuoco e grida: «Ridatemi mia figlia»

Minaccia di darsi fuoco e grida: «Ridatemi mia figlia»

TRAPANI

Paceco. Ha minacciato di darsi fuoco proprio nella pizza centrale del paese. Sembra che la causa scatenante della disperazione di un uomo di 40 anni sia l’affidamento della figlia. Il 40enne, divorziato e con altri figli, di origine magrebina, residente da anni a Paceco,  ha creato momenti di panico tra i passanti nella centralissima Piazza Vittorio Emanuele. Si è gettato addosso del liquido infiammabile minacciando di darsi fuoco e ha gridato ai Vigili intervenuti sul posto “Datemi mia figlia”. Un gesto di disperazione per un diverbio con gli assistenti sociali che stamattina sarebbero intervenuti con le forze dell’ordine per levare la custodia del minore. L’uomo  avrebbe minacciato altri insani gesti anche perché in possesso di una motosega. Sul posto, oltre alle forze dell’ordine, sono intervenuti i Vigili del Fuoco e l’Ambulanza del 118 per evitare il peggio.

02 gennaio 2017

 

Articoli Consigliati

Top