Ti trovi qui
Home > Cronaca > Catania: cambio al vertice per la Pubbliservizi. Muscarà è il nuovo presidente

Catania: cambio al vertice per la Pubbliservizi. Muscarà è il nuovo presidente

CATANIA

Salvatore Muscarà è il nuovo presidente di Pubbliservizi Spa, la società partecipata della ex provincia regionale, oggi Città Metropolitana di Catania, che gestisce appalti per la manutenzione di uffici pubblici, strade e verde. Nato ad Acireale il 16 settembre del 1946, professore ordinario di diritto tributario al Dipartimento di Economia dell’Università di Catania, Muscarà ha già ricoperto diversi incarichi di responsabilità nel settore pubblico e privato.

Tra gli altri, è stato presidente di ATO Simeto Ambiente e amministratore giudiziario di Aligroup. È presidente della sezione Sicilia orientale dell’ANTI, l’associazione tributaristi italiani e consulente della commissione dell’ARS per la riforma dello Statuto siciliano.

Muscarà prende il posto lasciato vacante da Adolfo Maria Messina, dopo le sue dimissioni e le pesanti polemiche seguite alla stroncatura in sede di assemblea dei soci del bilancio 2015 della Pubbliservizi. Una decisione resa necessaria, secondo il sindaco della Città Metropolitana Enzo Bianco, per via di numerose irregolarità riscontrate: dal parere negativo della società di revisione al mancato visto del Collegio sindacale, sino ai gravi rilievi espressi dal “Controllo analogo” che analizza gli atti di Pubbliservizi.

SERVIZIO NEL TG

28 dicembre 2016

Articoli Consigliati

Top