Ti trovi qui
Home > Apertura > Proseguono le ricerche dei due pescatori dispersi al largo di Acitrezza

Proseguono le ricerche dei due pescatori dispersi al largo di Acitrezza

CATANIA

Proseguono senza sosta dallo scorso venerdì, 23 dicembre, le ricerche dei due catanesi dispersi in mare dopo aver preso il largo a bordo di un piccolo natante di cinque metri. I due, entrambi 40enni, erano partiti per una battuta di pesca dal porticciolo di Aci Trezza, ma non sono più rientrati. Le ricerche condotte dalla Capitaneria di porto di Catania, sono estese da Siracusa a Messina, e sino alle 50 miglia marine.

I due dispersi sono entrambi residenti nel borgo peschereccio.
Enzo Cardì, 38 anni, detto Enzo U’ Biondo, e Fabio Giuffrida, catenoto,
si trovavano a bordo del motoscafo di Cardì. Il brutto tempo probabilmente complice, ha fatto desistere l’altro natante che a meno di 5 miglia marine ha fatto ritorno in porto, Cardì e Giuffrida si sono invece spinti oltre. Arrivando in acque internazionali. Da quel momento si sarebbero perse le loro tracce.
Sono ancora in atto le ricerche della Capitaneria di Porto che sta perlustrando il territorio compreso tra Letojanni a Porto Palo sia con mezzi di superficie che con mezzi aerei.

Sono 5 le motovedette impiegate in tutta la costa orientale della Sicilia e due elicotteri compresi pattugliatori d’altura e mezzi minori per le coste più vicine.

27 dicembre 2016

Articoli Consigliati

Top