Ti trovi qui
Home > Cronaca > Porto Empedocle: soccorrono feriti incidente ma vengono aggrediti

Porto Empedocle: soccorrono feriti incidente ma vengono aggrediti

AGRIGENTO

Porto Empedocle: Due soccorritori del 118 sono stati aggrediti la notte di Natale durante un intervento a Porto Empedocle. «Sono profondamente addolorato. A Carmelo Buscaglia e Daniele Scozzari va la solidarietà mia personale e di tutta la Seus», afferma Gaetano Montalbano, presidente del Consiglio di gestione dell’azienda consortile che cogestisce il servizio di emergenza-urgenza.

Ad aggredire i due operatori sarebbero stati i parenti di tre giovani, feriti in un incidente stradale, che non avrebbero gradito l’invito a scendere dalle ambulanze. «Ci hanno aggrediti con pugni, schiaffi e calci», racconta uno dei due dipendenti del 118, medicati in ospedale. «Nonostante l’aggressione, i nostri soccorritori hanno ugualmente portato a termine con successo l’intervento, dimostrando per l’ennesima volta la grande professionalità di tutti gli operatori dell’emergenza urgenza siciliana», continua Montalbano. «Non è la prima volta che accade», «siamo pronti a costituirci parte civile contro gli autori di questa vile aggressione».

Articoli Consigliati

Top