Ti trovi qui
Home > Cronaca > Trapani: ricercato si getta nel fiume per sfuggire ai Carabinieri. In carcere

Trapani: ricercato si getta nel fiume per sfuggire ai Carabinieri. In carcere

TRAPANI

Dopo due giorni di intense ricerche, i Carabinieri di Mazara del Vallo hanno rintracciato Alì Bouaziz di 51 anni, evaso dagli arresti domiciliari. L’uomo, di nazionalità tunisina, alla vista dei militari ha tentato la fuga. Una volta raggiunto, non avendo altra via di scampo, si è gettato nel fiume Mazaro dalla banchina del lungomazaro Ducezio, tentando di raggiungere a nuoto la riva opposta.

I militari si sono recati sulla banchina del lungomazaro Pammilo, impedendo al tunisino di sottrarsi alla cattura. Il ricercato è stato così bloccato, non senza difficoltà, e condotto nel carcere di Trapani.

evaso-trapani-ultimatv

24 dicembre 2016

Articoli Consigliati

Top